Go Back
+ servings
panettone vegano artigianale
Stampa ricetta
5 da 11 voti

Panettone Vegano Artigianale

Non c'è nulla di meglio di un buono e fragrante panettone artigianale durante le feste. Ecco per voi la mia ricetta 100% vegan.
Preparazione1 h 30 min
Cottura1 h
Lievitazione10 h
Tempo totale12 h 30 min
Portata: Dessert
Cucina: Italian
Porzioni: 12 persone
Calorie: 290kcal
Chef: Adriana Z.

Ingredienti

Ingredienti (totali, per uno stampo da 1 kg):

  • 450 Farina Forte
  • 200 g Latte Vegetale Soia
  • 155 g Zucchero Semolato
  • 150 g Uvetta Sultanina
  • 100 g Burro Salato Vegan più 1 cucchiaio per cottura
  • 100 g Frutta Candita
  • 50 g Amido di Mais o Fecola di Patate
  • 30 g Glucosio Liquido
  • 1/2 cucchiaio Estratto di Vaniglia o i semi di 1 Baccello
  • 2 Limoni scorza
  • 1 Arancia scorza o 1/2 cucchiaino di Estratto di Arancia
  • 1/2 cucchiaino Colorante Alimentare Giallo o Curcuma
  • 4 g Lievito di Birra Secco 14g Lievito Fresco

Per ciascun impasto:

    ...per lo starter/biga...

    • 30 g Farina Forte
    • 20 g Acqua Tiepida
    • 5 g Zucchero Semolato
    • 4 g Lievito di Birra Secco o 14g Fresco

    ... per il secondo impasto ...

    ... per il terzo impasto ...

    • 2 ° impasto
    • 270 g Farina Forte
    • 130 g Zucchero
    • 50 g Latte di Soia
    • 50 g Burro Salato Vegano a temperatura ambiente
    • 30 g Glucosio Liquido
    • 1/2 cucchiaio Estratto di Vaniglia o i semi di 1 Baccello
    • 2 Limoni scorza
    • 1 Arancia scorza o 1/2 cucchiaino di Estratto di Arancia
    • 1/2 cucchiaino Colorante Alimentare Giallo o Curcuma in Polvere

    ...più...

    • 150 g Uvetta Sultanina o Gocce di Cioccolato Fondente Vegano
    • 100 g Canditi cedro e arancia
    • 1 cucchiaio Burro Vegano

    Istruzioni

    • 1.Per la biga. Pesare in una ciotola la farina, lo zucchero e il lievito istantaneo. Aggiungere l'acqua tiepida e lavorare gli ingredienti con una spatola fino ad unirli in un impasto. Formare una palla e lasciarla lievitare finché non triplica le sue dimensioni iniziali (circa 1:30 h).
    • Il secondo impasto. Trasferire lo starter lievitato nella ciotola della planetaria. Aggiungere la farina, lo zucchero, la fecola e il latte vegetale (a temperatura ambiente) del secondo impasto e lavorare con la frusta piatta (con o senza i bordi in silicone) per circa 10 minuti.
    • Aggiungere il burro vegano ammorbidito a temperatura ambiente (se non lo avete salato aggiungete anche un pizzico di sale), un po' alla volta, e lasciare che l'impasto inglobi il grasso.
    • Togliere la ciotola dal mixer, coprire con pellicola e lasciate lievitare in forno con la luce accesa (o in un luogo caldo tra 25 e 28° C / 77-82° F. Temperature più alte o più basse uccideranno il lievito). Questa seconda lievitazione impiegherà dalle 4 alle 5 ore.
    • Mettere a bagno l'uvetta in poca acqua calda per 20-30 minuti e grattugiare la scorza degli agrumi che andrà aggiunta nell'impasto successivo.
    • Dopo che l'uvetta si sarà ammorbidita, dovrà essere scolata e asciugata tamponando con carta da cucina o un canovaccio (vogliamo eliminare l'umidità in eccesso, altrimenti essa comprometterà il risultato finale).
    • Dopo che l'impasto ha quadruplicato le sue dimensioni, si può passare al terzo e ultimo impasto. Rimettere la ciotola nella planetaria, unire all'impasto la farina, il latte vegetale e lo zucchero e lavorare bene per qualche minuto.
    • Aggiungere lo zucchero, il colorante o la curcuma, e tutti gli ingredienti della miscela aromatica (scorza di limone, arancia, vaniglia e glucosio) e continuare a mescolare per altri 3-5 minuti.
    • Ora è la volta del burro ammorbidito a temperatura ambiente (a pomata), di nuovo aggiunto un po' alla volta, fino a quando non incorporato del tutto.
    • Rimpiazzare la frusta piatta con il gancio e incordare l'impasto fino a che non raggiungerà una maglia glutinica forte (tirando una porzione dell'impasto con le mani non deve rompersi ma formare un velo sottile quasi trasparente, come mostrato nell'immagine seguente).
    • Rimuovere l'impasto dalla ciotola della planetaria e posizionarlo sul piano di lavoro. Mi raccomando, non utilizzate farina extra da questo punto in poi.
    • Tirare delicatamente l'impasto con le mani a formare un grande cerchio o rettangolo e adagiare i canditi e l'uvetta sopra l'impasto steso a mano.
    • Ripiegare la pasta in modo che i l'uvetta e i canditi siano distribuiti uniformemente e lavorarla delicatamente sul ripiano per spargere la frutta ulteriormente.
    • Quando si è soddisfatti dell'impasto, afferrare delle piccole porzioni dai lati al centro della palla, una decina di volte, e formare nuovamente una palla. (Se si desidera realizzare dei panettoni più piccoli bisogna porzionare l'impasto prima di questo passaggio.)
    • Trasferite l'impasto nello stampo da 1 kg e mettete a lievitare fino a che non sarà quadruplicato di volume. (consultate le note se non disponete di uno stampo per panettone adatto). Questo passaggio richiederà circa 5 ore. Non temete, è del tutto normale che l'impasto non lieviti nelle prime due ore.
    • Lasciare il panettone all'aria mentre il forno raggiunge la temperatura di 180° C (350° F). Questo passaggio formerà una lieve crosta sulla superficie del panottone.
    • Incidere una croce in cima, adagiare sul taglio un paio di fiocchi di burro vegetale e infornare il panettone vegano fatto in casa per 1 ora, o fino a quando la temperatura interna non raggiunge i 95° C (misurata con un termometro da cucina). Nota: dopo i primi 10-15 minuti è bene coprire la superficie del panettone con della carta stagnola, per evitare che si bruci esternamente e non cuocia a dovere l'interno. Rimuovere la carta negli ultimi 5-10 minuti.
    • Lasciar raffreddare il panettone per almeno 3 ore a temperatura ambiente prima di sigillarlo in un sacchetto per alimenti da gustare entro tre settimane. Si consiglia di attendere almeno un paio di giorni prima di aprirlo, ma se non volete o potete aspettare potete gustarlo anche immediatamente.

    Note

    Per realizzare uno stampo per panettone casalingo: Rivestite il fondo di uno stampo a cerniera da 20 con un pezzo di carta da forno. Per fare ciò, basta posizionare abbastanza carta da coprire il piatto inferiore, quindi bloccate con la cerniera e tagliate la carta in eccesso.
    Tagliate un foglio di carta forno di 60 cm e piegatelo a metà per la lunghezza. Formate un cilindro mantenendo l'estremità piegata in basso, e infilando un'estremità del foglio nell'altra, come mostrato nelle immagini sottostanti.
    * tutte le lievitazioni devono essere eseguite in un ambiente caldo compreso tra 25 e 28 ° C (77-82 ° F). Il forno con la luce accesa è consigliato.
    Sconsiglio di lavorare a mano la pasta per panettone. E' necessaria una planetaria.

    Nutrition

    Calorie: 290kcal | Carbohydrates: 51g | Proteine: 4g | Fat: 7g | Grassi saturi: 4g | Potassio: 64mg | Fiber: 1g | Zucchero: 18g | Vitamina A: 280IU | Vitamina C: 1mg | Calcio: 42mg | Ferro: 2mg